Le Donne del Muro Alto

Compagnia “LE DONNE DEL MURO ALTO” e “PIU’ VOCE” A cura dell’ Ass. Per Ananke, direzione di Francesca Tricarico. Presso La Casa Circondariale Femminile di Roma Rebibbia  

“E a chi sarebbe mai potuto interessare il racconto del viaggio di una ciurma con il mal di mare? Chi ci avrebbe ascoltato? Chi sarebbe venuto a vederci ormeggiare finalmente in un qualche porto sconosciuto? E invece vennero. Erano lì, tanti, diversi, liberi, ad aspettare noi. Incuriositi, pronti a sentire la nostra voce. Mi sentii comoda, non più lontana, padrona delle mie parole e della mia storia, e così vicina alle mie compagne di maremoto. E così ascoltata……”

IL GRADO DI CIVILTÀ DI UNA SOCIETÀ SI MISURA DALLE SUE PRIGIONI”  Dostoevskij